TOGLIERE LO SMALTO CON CARTA D'ALLUMINIO



A dispetto del tradizionale metodo di togliere lo smalto con il tradizionale acetone, eccoun metodo alternativo, facile e veloce, con … la carta d’alluminio!
Ebbene si, la normalissima carta di alluminio, utilizzata in cucina per conservare gli alimenti, questa volta diventa un protagonista  d’eccezione in campo estetico, assieme ad una confezione di acetone e ad un fazzoletto di carta … ecco come:

  • anzitutto prendere il fazzoletto di carta e tagliarlo a striscioline di medie dimensioni;
  • prendere quindi una strisciolina appena tagliata del fazzoletto ed imbeverla di acetone;
  • avvolgere quindi la strisciolina di carta imbevuta di acetone ed attorcigliarla attorno all’unghia del dito pollice della mano sinistra, fermandola a sua volta con una strisciolina di carta di alluminio, realizzando una sorta di cappuccio;
  • con le dita delle mani fino a 10 e … voilà, togliere il cappuccio realizzato con la carta di alluminio e quindi la strisciolina di carta ed ammirare l’unghia, che apparirà completamente pulita, senza nemmeno l’ombra dello smalto;
  • procedere di conseguenza per tutte le altre unghie della mano sinistra ed ovviamente con quelle della mano destra;
  • in tal senso, se si è particolarmente delicate, è possibile utilizzare la stessa strisciolina di carta del fazzoletto e la stessa strisciolina della carta di alluminio per più volte, addirittura per tutte e 10 le dita.
Procedere quindi a discrezione con la consueta manicure e ad applicare un nuovo smalto!
Tale procedimento è ovviamente utilizzabile sia per quanto riguarda le mani … che di piedi!

Commenti